LivePuglia 2022News_2022ReportPhoto 2022

I sempreverdi VENDITTI & DE GREGORI entusiasmano il Teatro Team di Bari, con i loro cinquant’anni di storia.

Condividi

“Teatro Team” Bari, 12 novembre 2022 – L’apertura del loro primo live, in programma al Teatro Team di Bari, spetta alla famosissima canzone di Venditti “Bomba o non bomba” che Antonello e Francesco hanno deciso di aprire i concerti del loro tour, cinquant’anni dopo l’uscita di “Theorius Campus”, l’album del ‘72 che incisero insieme per la It di Vincenzo Micocci.

Un susseguire di emozioni da “Sotto il segno dei pesci” a “Che fantastica storia è la vita“, De Gregori e Venditti danno vita a una lunga serie di duetti, alternativamente si sostituiscono nelle canzoni dell’altro come in “Generale” e “La storia“.

Non manca il momento amarcord tra i due quando ritornano al 1972, esordio dell’album “Theorius campus“, proponendo “Dolce signora che bruci” accompagnati solo dalla chitarra di Francesco.

Si ritorna ai brani individuali con altri “classici” del loro repertorio, come “Alice“, “Sangue su sangue” e “Santa Lucia” per De Gregori, “Sara“, “Ci vorrebbe un amico” e “Notte prima degli esami” per Venditti. 

Immancabile da parte loro l’omaggio a Lucio Dalla con  “Canzone” ritornando ai classici “La donna cannone“, “Pablo” e “Unica“.

Il pubblico accompagna e canta con loro, in particolare con l’esibizione di “Rimmel” a cui Venditti risponde con “Giulio Cesare“; tutti in piedi con “In questo mondo di ladri” canzone attualissima !

Arriva il momento di ballare, invitati da De Gregori a formare coppie di qualsiasi tipo, per accompagnare una delle sue hit “Buonanotte fiorellino“, che i numerosi fans accolgono con calore e allegria, trasformando il teatro in una gigantesca balera di altri tempi.

Dopo la guadagnata e doverosa sosta, arriva il bis con “Il vestito del violinista“, “Ricordati di me” e “Grazie Roma” e dopo oltre 2 ore di ininterrotto live con uno spettacolo generoso che ha ripercorso due famosissime carriere, che sono state la colonna sonora della giovinezza di intere generazioni, i due Big si congedano da un pubblico che ritorna a casa con un ricordo indelebile da tenere custodito con cura.

ALESSANDRO LONOCE



Credits: Si ringrazia Parole&Dintorni per la cortese disponibilità e Friends&Parteners per la perfetta organizzazione dell’evento.

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!