News 2021

Progetto “HERMES”: partecipazione al workshop CROSS BORDER LAB destinato a musicisti/compositori tra i 18-35 anni. Scadenza il 23 luglio 2021.

Condividi

 Progetto HERMES 

Heritage Rehabilitation as Multiplier cultural Empowerment within Social contest 

AVVISO PUBBLICO 

per la raccolta di 

Manifestazioni di Interesse 

alla partecipazione al workshop 

CROSS BORDER LAB 

destinato a musicisti/compositori tra i 18-35 anni 

realizzato in collaborazione con la Università di Ioannina – Comitato di Ricerca (Grecia) 


 Il Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, con sede legale in Bari alla Via Imbriani n. 67, C.F./P.I.: 01071540726 (di seguito TPP), 

Premesso che: 

• Il TPP è Partner del Progetto “HERMES – Heritage Rehabilitation as Multiplier cultural Empowerment within Social contest” finanziato nell’ambito del Programma Europeo di Cooperazione transfrontaliera 2014 – 2020 Interreg V-A Greece – Italy; 

• Partner del Progetto sono: in Italia, il Comune di Fasano (Lead Partner); in Grecia: il Ministero Ellenico della Cultura e dello Sport e l’Università di Ioannina – Comitato di Ricerca. Partner associato, il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia. 

• Il Progetto è finalizzato a rafforzare la sinergia tra istituzioni pubbliche e private per promuovere e potenziare l’identità socio-culturale territoriale comune greca e pugliese attraverso interventi di accessibilità e servizi culturali innovativi pianificati e gestiti in modo sostenibile. 

  • • Attraverso il teatro, la musica e le arti visive HERMES vuole valorizzare e restituire siti e tradizioni classiche alle comunità locali ed europee, per portare in risalto un’identità transfrontaliera comune e per aumentare l’offerta turistica culturale sostenibile. 

• Per il raggiungimento degli obiettivi sopra citati, il Progetto prevede tra le varie attività, l’organizzazione di un CROSS BORDER LAB dedicato alla Scrittura Musicale, in collaborazione con l’Università di Ioannina – Comitato di Ricerca. 

  • Il CROSS BORDER LAB si terrà a Fasano dall’1 al 12 settembre 2021 con una esibizione finale dei musicisti/compositori selezionati, insieme con tutti gli artisti coinvolti in qualità di tutor, ospitata nella suggestiva cornice del Parco Rupestre Lama D’Antico, finalizzata al recupero e alla valorizzazione del patrimonio archeologico e naturale e all’arricchimento dell’offerta artistica, creativa e culturale del territorio. 

Tanto premesso, mediante il presente Avviso, il TPP in collaborazione con la l’Università di Ioannina – Comitato di Ricerca, intende raccogliere Manifestazioni di Interesse da parte degli stakeholder interessati alla partecipazione al CROSS BORDER LAB, finalizzato al rafforzamento delle competenze di scrittura musicale e destinato a giovani musicisti e compositori tra i 18-35 anni (non hanno compiuto 36 anni alla data della scadenza del presente Avviso). 

1. WORKSHOP – I CONTENUTI 

Il workshop sarà condotto dai seguenti musicisti e si terrà in lingua inglese: 

MASSIMILIANO MORABITO: etnomusicologo, docente del Conservatorio di Lecce; 

PIERPAOLO MARTINO: ricercatore presso il Dipartimento di lettere, lingue, arti, italianistica e culture comparate dell’Università degli Studi di Bari; 

FRANCESCO CATALDO: compositore, chitarrista, produttore artistico; 

GIORGIO CONSOLI: attore, musicista, autore, acting coach e performer; 

DAVIDE BERARDI, musicista e cantautore; 

RENZO RUBINO, musicista e cantautore; 

THE NIRO, cantautore e polistrumentista; 

ERIKA MOU, cantautrice; 

ROY PACI trombettista, autore, cantante, compositore e produttore discografico; 

Il CROSS BORDER LAB, è un laboratorio che parte dalle peculiarità dei territori della Puglia e della Grecia, valorizzando il patrimonio materiale e immateriale di cui dispone. Puglia e Grecia guardano al bacino del Mediterraneo con la stessa attenzione che dedicano alla costruzione dell’identità europea. 

Il linguaggio musicale favorisce l’incontro ed il dialogo tra culture e produce l’ampliamento degli orizzonti creativi. 

CBL sarà un laboratorio condotto da 9 (nove) artisti con esperienze internazionali e conoscenza di diversi linguaggi musicali, tradizionali e non, espressioni di un’identità comune. 

Uno degli obiettivi sarà creare un’interconnessione tra questi linguaggi e quelli originari dei paesi bagnati dal Mediterraneo. 

Ognuno di questi artisti accompagnerà i partecipanti al Workshop in approfondimenti su testi, melodie, armonie, ritmi. I lavori si apriranno con attività collettive finalizzate a condividere gli elementi che caratterizzeranno il CROSS BORDER LAB

QUI IL BANDO COMPLETO

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!