JazzLive NewsLiveInPuglia

[Report&Photo] “LA MUSICA DI DUKE ELLINGTON: QUANDO NON SAI COS’È, ALLORA È JAZZ!” – Chorus Jazz Studio Orchestra “Ladies in Jazz” @ “Teatro AncheCinema” Bari – 6 dicembre 2018

Condividi

 Teatro “Anche Cinema” Bari , 6 dicembre 2018 – è stato il luogo di una grande performance musicale e di grandi talenti, dedicato al grande compositore e pianista Duke Ellington.

“La vita somiglia molto al jazz… è meglio quando si improvvisa.” Questo significa che ogni generazione si innamora, in un certo senso, di un jazz diverso. E lui, generoso, dà a ciascuno quello che vuole.

In questo Duke Ellington è considerato uno dei massimi compositori del ‘900. Indiscusso genio e direttore d’orchestra, compositore e pianista vincitore, tra l’altro, di un Grammy Lifetime Achievement Award e di un Grammy Trustees Award, Ellington è stato nominato “Medaglia presidenziale della libertà” nel 1969 e “Cavaliere della Legion d’Onore” quattro anni più tardi. Ritenuto unanimemente uno dei compositori più importanti statunitensi del suo secolo e uno dei più significativi della storia del jazz, ha toccato, nel corso della sua ultra-sessantennale carriera, anche generi diversi come la musica classica, il gospel ed il blues.

Di questo grande talento, la big band diretta dal maestro Paolo Lepore è riuscita a trasportare tutti a ritmo di melodia e poesia: il jazz è una di quelle passioni che di solito ti prendono e non ti lasciano più.

La grande energia della Jazz Studio Orchestra nasce nel 1976, grazie all’impegno e alla passione del Maestro Paolo Lepore, che ancora oggi la dirige, e di un gruppo di strumentisti amanti del genere jazz. È la prima formazione jazzistica in Italia e vanta eccellenti collaborazioni internazionali, come Eddie Davis, Chet Baker, Joe Newmnan e Dizzy Gillespie, e nazionali come Giorgio Gaslini, Massimo Urbani e Paolo Fresu, solo per citarne alcuni.

La magnifica serata è stata resa possibile grazie e, soprattutto, dalle giovani voci di Valentina Pinto (cantante materana ha fatto registrare varie collaborazioni con artisti di fama internazionale con esibizioni nei teatri della Capitale sia con la Big Band e Coro della Saint Luis sia con gruppi Jazz e un tour con la band di “Tutti pazzi per RDS“); Stefania Dipierro (oltre all’attività di studio con grandi nomi del panorama musicale, la cantante barese ha inoltre partecipato ai diversi seminari di Elvin Jones e David Liebman ed ha preso parte a registrazioni discografiche e concerti live nei clubs italiani come voce solista); Gaia Gentile (ha già collaborato come solista con la “Jazz Studio Orchestra” di Paolo Lepore in omaggio a Lucio Dalla, Pino Daniele, Beatles ed altri ancora).

Insomma, in questa stupenda serata c’è stato spazio per tutti in una sorta di libertà sonora che ha permesso al pubblico di viaggiare e sognare con l’armonia magica e sublime del jazz.

In fondo, la musica è sempre musica per il cuore e per l’anima.

In fondo in fondo, Se hai bisogno di chiedere cos’è il jazz, non lo saprai mai (cit. Louis Armstrong).

 

MAURIZIO TARANTINO

 

Photoset by: Alessandro Lonoce

[masterslider id=”288″]

 

Credits: si ringrazia il press (Alceste Ayroldi) della Chorus Jazz Studio Orchestra per la cortese disponibilità al servizio e la perfetta organizzazione dell’evento.

 

Tags
Show More
Back to top button
error: Content is protected !!
Close
Close