Live News

[Report & Photo] L’iguana Iggy Pop infiamma il pubblico di Bari con il suo Rock che non invecchia mai @ BARI 10 giugno 2017

Condividi

Bari,  Piazza della Prefettura, 10 giugno 2017 –  Una notte rock, come quella vissuta insieme alla leggendaria “iguana” Iggy Pop, difficilmente sarà rimossa dalla memoria di chi ha partecipato. Sarà ricordata come una delle poche vissute, negli ultimi anni a Bari, per grandezza e presenza di una leggenda della musica Rock mondiale.

Da ogni angolo d’Italia sono scesi in Puglia per seguire da vicino il loro idolo vivente, affollando dal primo mattino piazza Prefettura che ha raggiunto circa 50.000 presenze come massima affluenza nella notte, tra misure di sicurezza imponenti e qualche disagio ai varchi per i dovuti controlli di sicurezza, che hanno funzionato a dovere.

Spiegare cosa sia stato i live di Iggy Pop non è cosa facile per chi non ha assistito al concerto. Una leggenda vivente di questa importanza e carisma non ha bisogno di parole, ma possiamo riassumerla con la dicitura “dilagante e dirompente”. Con i suoi 70 anni, appena compiuti (aprile) e la sua voce ispessita dal tempo, si è esibito con una energia inesauribile ed un carisma che fanno sfigurare i rocker dei giorni nostri.

Puntuale l’inizio del concerto, si presenta a torso nudo e dà inizio allo show, presentando alcuni dei suoi  pezzi celebri I wanna be your dog seguita da Gimme Danger  scendendo dal palco ad accogliere mani e foto ricordo per i fortunati e temerari fans delle prime file.

L’esplosione di gioia e di adrenalina arriva subito con la sua hit rappresentativa, The Passenger, riconosciuta anche dai meno intenditori della star americana. Il pubblico in delirio ripete ossessivamente quel la la la la la che ha fatto la storia del miglior rock dei nostri tempi.

Arriva Lust For Life con la piazza trasformata in un gigantesco ballo collettivo accompagnandolo nella sua grandezza e semplicità; Iggy non assume la patetica parte della rockstar di turno,  lo è !

Autentico, diretto e coinvolgente, non si risparmia nemmeno nel lento blues di Sick Of You, attorcigliandosi all’asta del microfono. L’intensità del concerto non scende di tono, il sudore scende ma la voglia di lasciare un segno indelebile al numeroso pubblico resta intatta…e ci riesce bene.

Search And Destroy e  Mass Production chiudono la prima parte, un “pit stop” è doveroso per chiunque, immaginiamo per un 70enne. Il bis comincia subito sfornando altri sette brani, dalla recente Gardenia (del 2016 Post Pop Depression) a No Fun e 1969.

 

 

Il  divertimento e adrenalina che molti hanno provato in questo show meraviglioso, ha dimostrato un’accoglienza calorosa che deve essere piaciuta molto anche a lui, ricambiando l’affetto con Real Wild Child tra il pubblico e le apprensioni della security, che ha dovuto lavorare non poco per garantire l’incolumità della star americana.

In chiusura i due pezzi, Candy Real Cool Time, per un live che dimostrato che il sano e vero rock’n’roll è più vivo che mai, ed Iggy Pop ne è la prova vivente…per nostra fortuna !!

 

 

 

 

Grazie al MEDIMEX & PugliaSounds  abbiamo vissuto una notte leggendaria, qui a Bari !!

 

ALESSANDRO LONOCE

 

 

Gallery completa by © Alessandro Lonoce

[masterslider id=”160″]

Credits: si ringrazia l’ufficio stampa del MEDIMEX  (Luciano RutiglianoFrancesco Mazzotta) per la gentilissima disponibilità al servizio e la perfetta organizzazione dell’evento.

 

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!