News 2021

Online su Youtube “Like a King!”: la storia di DARIO DIVELLA incontra a Londra il suo idolo King Hammond, diventando il sassofonista della band!

Condividi

L’incontro casuale tra King Hammond e Dario Mr.Bogo Divella nel videoracconto ‘LIKE A KING!’, che vi offriamo in anteprima.


L’incontro casuale tra King Hammond e Dario Mr.Bogo Divella nel videoracconto ideato da Lisangela SgobbaLuciano Parravicini ed Ettore Folliero.

È ciò che vi offriamo oggi in anteprima, in un viaggio inedito nella Londra dai mille volti e le tante contaminazioni culturali.Dario Mr.Bogo Divella, fondatore dei The Big Ska Swindle, dopo due anni vissuti nella Londra dei movimenti culturali che lo hanno formato, immagina LIKE A KING!.

È il videoracconto di un Mods, di una musica che è espressione di identità, del sogno realizzato di diventare il sassofonista di King Hammond.

Un racconto per tracciare la storia dello Ska, dall’intuizione di Prince Buster di creare una musica in levare fino ad arrivare alla potente commistione fra musicisti jamaicani e inglesi, che diede vita allo Ska 2Tone.

Protagonista d’eccezione, King Hammond – icona dello Ska – per la prima volta in featuring con una band pugliese. Dal 5 novembre, il videoracconto sarà pubblicato sul canale Youtube Alternativa Events.

Il progetto è stato supportato da L’Alternativa srl, Lux for Media, Tommy Cavalieri (Sorriso Studios), collettivo dei dott.Porka’s.

È supportato anche da Puglia Sounds: PROGRAMMAZIONE PUGLIA SOUNDS PRODUCERS 2020/2021 REGIONE PUGLIA FSC 2014/2020 Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro.

Il video racconto ideato da Lisangela Sgobba, Luciano Parravicini (Lux For Media) ed Ettore Folliero (L’Alternativa srl), parla dell’incontro casuale tra King Hammond e Dario Mr.Bogo Divella il frontman dei The Big Ska Swindle. Il tutto ambientato nella Londra dai mille volti e le tante contaminazioni culturali.

La storia di King Hammond

La carriera di King Hammond è ricca di momenti salienti, ma certamente il momento più alto è stato raggiunto con l’assegnazione del Grammy Award. Tra il 1978 e il 1980 ha suonato in molti singoli post punk tra cui classici cult di Cuddly Toys e Steve Treatment.

Nick Welsh ha iniziato a scrivere e registrare come King Hammond nel 1986, nello stesso periodo in cui era il bassista dei Bad Manners & Busters All Stars.

Le sue prime tre tracce ufficiali sono state Skaville UK, usato come tema musicale per la serie TV British Tribes e successivamente risuonata dai Bad Manners come singolo su Bluebeat Records, King Hammond Shuffle e Right On King Hammond, entrambi presenti nelle compilation ska della Link Records.

Nel 1989 Nick ha collaborato con il produttore Longsy D al singolo di successo This Is Ska, un ibrido di musica ska e house che i media hanno soprannominato skacid!


King Hammond, gli album e il lavoro da producer

Il suo album di debutto, Revolution 70, esce nel 1989 con grande successo di critica e oggi molto ricercato dai collezionisti. Nel 1991 Nick lasciò i Bad Manners per unirsi a The Selecter producendo 6 album con la band e 2 con il progetto Selecter Acoustic.

Nel 1992 forma i Big 5 con Jennie Matthias (Belle Stars) e John Bradbury (The Specials), incidendo 3 album in 5 anni di attività.

Nello stesso anno la Trojan Record pubblica una compilation con 25 tracce di King Hammond, Blow YourMind, con la loro etichetta Receiver. Nick ha lavorato e prodotto musica per alcune leggende della musica Ska e Reggae.

Tra questi Prince Buster, Laurel Aitken, Dave Barker, Susan Cadogan, Judge Dread, Rico Rodriguez e Lee ‘Scratch’ Perry.

Il suo lavoro come M.D. (Direttore Musicale) nell’album del 2002 di Lee ‘Scratch’ Perry Jamaican ET gli è valso un Grammy come Best Reggae Album nello stesso anno.

Ha continuato il suo lavoro di M.D. con Lee ‘Scratch’ Perry nell’album Alien Starman (ri-pubblicato nel 2015 con Holiness Righteousness) e nel DVD dal vivo The UltimateAlien.

Nick ha prodotto i due album Cleaning In Another Woman’s Kitchen e Back To The Garage per il cantante 2tone Rhoda Dakar (Bodysnatchers / Special AKA).


FACEBOOK

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!