LivePuglia 2020News 2020

[Nuovo Album] BLUMOSSO in diretta Facebook su Pugliamusic il 12 maggio h. 19, presenta il suo nuovo EP “Conseguenze”, in uscita venerdì 8 maggio.

Condividi

In questo periodo storico in cui, causa emergenza Coronavirus, si è impossibilitati a organizzare eventi dal vivo per promuovere il proprio lavoro, abbiamo pensato a un tour virtuale, Isolato Tour: delle dirette di 30 minuti, da realizzare su Instagram o su Facebook in cui l’artista parla dell’EP e suona in acustico, con chitarra e pianoforte, le canzoni contenute al suo interno.

Ogni diretta sarà presentata come la tappa di un fantomatico viaggio a circumnavigare l’Antartide (uno dei luoghi isolati dal resto del mondo, per eccellenza).  Abbiamo scelto l’Antartide come metafora dei tempi distaccati che stiamo vivendo: un luogo pressappoco disabitato, lontano, come noi in questi mesi.

Le dirette avverranno sul canale della webzine interessata. L’orario è a discrezione della webzine (possibilmente dalle 18,00 in poi). Le dirette potranno essere realizzate sia sotto forma d’intervista, sia lasciando all’artista piena facoltà di gestire il tempo a sua disposizione.

Abbiamo intenzione di comunicare il calendario Conseguenze Tour nei giorni antecedenti l’uscita dell’EP, che vanno dal 02 all’08 maggio. 

SEQUENZA TRACCE:

1.     Ermione

2.     Considerazioni sulla vita

3.     A pezzi il cuore

4.     Universo statico

5.     Quest’ultima canzone

DESCRIZIONE DISCO

L’ EP è composto da 5 tracce che raggruppano i 4 singoli pubblicati dall’artista da settembre 2019 ad oggi, più l’inedita Ermione.

Blumosso presenta l’EP “Conseguenze” come la fine naturale di un ciclo iniziato due anni fa con la pubblicazione del disco “In un baule di personalità multiple”.

Due anni in cui l’artista ha pubblicato musica con continuità, senza fermarsi mai né dal punto di vista discografico né da quello live, portando avanti il suo “Tour in un baule” da ottobre 2018, con la data zero al Cantiere di Lecce, a febbraio 2020 con l’ultimo concerto al Gallery 16 di Bologna.  

Possiamo considerare questo EP come l’appendice del baule, quello che ne era rimasto fuori, non volendo pubblicare un disco da 15 brani.

“Negli ultimi anni ho cantato di me, di quella che è stata una lunga fase della mia vita. L’ho fatto non risparmiandomi mai, con sincerità, senza vergognarmi di condividere con il pubblico TUTTE LE MIE EMOZIONI, sia belle che meno belle. Ho cantato i miei momenti felici; ho cantato le speranze; ho cantato le mie perdite e le mie delusioni; ho cantato le mie colpe, anche. Mi sono messo a nudo attraverso la mia musica. Ora è tempo di volare verso altri lidi e sperimentare altro. Mi prenderò il mio tempo prima di pubblicare nuova musica.”

Conseguenze esce con un brano di punta: ERMIONE.

Emione è l’inedito che accompagna l’uscita dell’EP. È la canzone che apre la track list, ma è anche il brano finale di questo percorso, dopo di che, avrà inizio una nuova fase nella vita del percorso artistico.

Blumosso chiude il baule e lo fa con il brano più sporco dei suoi ultimi due anni. Sempre arrangiato e registrato da Matteo Bemolle (synth/chitarre/cori) con Pascone al basso e Alberto Manco alla batteria – Mix e Master:  Luigi Tarantino.

Ermione strizza già l’occhio a nuove sonorità pur rimanendo sulla tematica, cara al cantautore pugliese, del doppio lato della medaglia in merito ai rapporti umani. 

TRACK BY TRACK

Ermione:  La fatica nel dare il là ai legami; fidarsi è un atto di volontà che spesso implica una delusione.

Ermione è il primo brano dell’EP; ma anche il brano finale di un percorso, dopo di che, avrà inizio una nuova fase del progetto; una nuova avventura.

Blumosso chiude il baule e lo fa con il brano più sporco dei suoi ultimi due anni. Sempre arrangiato e registrato da Matteo Bemolle (synth/chitarre/cori) con Pascone al basso e Alberto Manco alla batteria.

Ermione strizza già l’occhio a nuove sonorità pur rimanendo sulla tematica, cara al cantautore pugliese, del doppio lato della medaglia in merito ai rapporti umani. 

Un testo articolato, ma capace di restare impresso all’ascoltatore con frasi a effetto.

In questa vita che non sa più vivere, io voglio vivere di te

e ancora

l’amore è una prigione di parole

Considerazioni sulla vita: una canzone che descrive in modo diretto quello che tutti noi abbiam passato: dall’infanzia alla perdita della verginità, dai traguardi raggiunti alle batoste. Facendo tesoro di quello che le esperienze ci insegnano.

Insieme ad Ermione, il brano più importante dell’EP.

La vita è un sogno e continuiamo a sognare

A pezzi il cuore: Una canzone in perfetto stile british, dal ritmo incalzante, fatta di rif e motivi che rimangono all’orecchio di chi ascolta e un testo melanconico e accattivante con frasi ad effetto.

Mi sono fatto a pezzi il cuore e ricomporlo, adesso, è più di un cuore

Universo statico: una vera e propria poesia, nello stile a cui Blumosso ci ha abituati nel suo passato recente e nelle sue ultime pubblicazioni.

Una canzone perfetta nella sua semplicità: un pianoforte, un basso, una chitarra acustica e il glockenspiel, suonati da Bemolle che ha anche arrangiato il brano scritto testo e musica dallo stesso Blumosso.

Anche qui, il testo è tutto da far proprio e interpretare:

Un amore vero è fatto di nulla.

Quest’ultima canzone: sonorità stavolta caratterizzate da meno sottigliezze elettroniche e più chitarre elettriche; atmosfere cinematografiche, fatte di soline e pianoforti a coda, a far da cornice alla voce di Blumosso che questa volta ci trascina nel bel mezzo di una dedica, l’ultima dedica a una persona ormai lontana.

Ti dedicherò tutto il male che mi hai fatto, ma io lo trasformerò in un sorriso

Crediti.

Registrato presso:

Umami Studio (Copertino – LE) / La Villetta (Lecce) / QuStudio (Cellino San Marco – BR) / Bemolle Studio (Nardò – LE).

Mix:

Igor Pardini – il Cubo Rosso Recording – Roma (A pezzi il cuore) / Marco Ancona (Considerazioni sulla vita – Quest’ultima Canzone) / Matteo Bemolle (Universo statico) / Luigi Tarantino (Ermione).

Master: Francesco Guadalupi (Home stu dio – S. Vito dei N. – BR) eccetto “Ermione” (Luigi Tarantino)

Batteria: Roberto Fedele / Alberto Manco

Chitarre elettriche: RafQu

Chitarre acustiche: Matteo Bemolle / Blumosso

Tastiere e piano: Matteo Bemolle

Basso: Matteo Bemolle/ Giuseppe Pascone / Alessio Gaballo

Voci: Blumosso

Cori: Blumosso / Matteo Bemolle / RafQu.

Blumosso è Simone Perrone, classe ’87, cantautore nato e cresciuto in provincia di Lecce. Si definisce “un inventore di canzoni”, parla del quotidiano, delle guerre che ognuno combatte con sè stesso. Ritmi incalzanti e testi tumultuosi, come il mare quando è agitato.

Dal 2016 in poi, avvicinandosi ad un tipo di scrittura più matura, che mescola le sonorità indie al cantautorato italiano in chiave moderna, decide di abbandonare decide di dare vita al progetto Blumosso, pseudonimo con il quale nel 2018 pubblica un disco dal titolo In un baule di personalità multiple (Cabezon/Xo la factory).

Dopo il disco ha pubblicato due singoli: Considerazioni sulla vita e Quest’ultima canzone. A febbraio pubblica un LP come si faceva una volta e anche un libro (per non farsi mancare proprio nulla).

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!