Inediti 2021News 2021

Fuori “Ain’t Nobody” il singolo di debutto della cantautrice pugliese ROSS.

Condividi

E’ uscito “Ain’t Nobody”, il singolo di debutto di Ross. La cantautrice pugliese si presenta al pubblico con un brano che si muove tra il soul e il pop elettronico.

Un omaggio alle grandi cantanti che hanno ispirato la carriera dell’artista.

“Ain’t Nobody” è una storia d’amore finita, ma non solo. Ross non si concentra sul dolore della fine di un rapporto, ma più che altro sulla sua unicità. “Ain’t nobody will be like us” canta più volte, incalzando proprio su questo punto.

Qualcosa ci ha separato, ma in ogni caso nessuno sarà mai come noi. Non si tratta di un brano che piange sul latte versato, ma vuole essere un invito a non dare per scontato l’altro, che sia un partner o un amico. 

Il testo delicato e profondo è interpretato con maestria dall’inconfondibile voce di Ross. Profonda, avvolgente e in grando di travolgerti in un turbine senza fine di emozioni.

Per me questo brano concerne l’unicità di un rapporto tra due persone che potrebbe riguardare una storia d’amore o anche un’amicizia speciale.

È un invito a salvaguardare, coltivare , mettere al sicuro quella complicità che rende così vera una relazione, nonostante le situazioni ci portino ad allontanarci, a  ostacolarci”, così Ross descrive il proprio brano. 

“Ain’t Nobody” è un brano che tocca le corde giuste sia dal punto di vista del testo che del sound. Le sonorità scelte richiamano le artiste a cui la cantante si ispira, ma nonostante questo non è un copia e incolla di musica già sentita.

E’ il primo singolo di Ross, ma ha già una sua impronta unica. Un qualcosa che sa differenziare una canzone di Ross tra mille altre. 

 A volte le parole sono superficiali. Non ti fidare di quello che leggi, premi play e lasciati conquistare dalla musica di Ross.


Il 27 agosto è uscito “Ain’t Nobody”, il singolo di debutto di Ross. La cantautrice pugliese si presenta al pubblico con un brano che si muove tra il soul e il pop elettronico. Un omaggio alle grandi cantanti che hanno ispirato la carriera dell’artista.




Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ROSS-533x800.jpg

Rossana Figliolia è Ross, la cantante dalla voce profonda e avvolgente che ti farà innamorare della sua musica in un batter d’occhio.

Classe 1997 Ross è nata a Bari in Puglia, terra molto viva dal punto di vista musicale e che ci regala artisti degni di nota.

Fin da piccola si è innamorata del canto e della musica. Quest’ultima l’ha sempre considerata come qualcosa che riesce a rendere speciale un qualsiasi momento della giornata, meraviglioso o meno bello che sia.

La sua prima esperienza nel settore musicale è stata con il coro della scuola. Diventare una cantante sembrava inizialmente un sogno distante e quasi impossibile da raggiungere.

A volte la società ti porta a pensare questo.

Ma la musica continuava a bussare alla sua porta e Rossana ha deciso che niente avrebbe potuto fermarla. Ha messo anima e corpo nello studio della muscia e del canto.

Ha iniziato la sua carriera suonando in diversi palchi della sua zona, fino ad arrivare al 2021.

Quest’anno Rossana è diventata Ross e, grazie alla collaborazione con Vaniglia Dischi, il 27 agosto pubblica “Ain’t Nobody”, il suo singolo di debutto.

Nella musica di Ross si sentono forti e vive le influenze delle grandi cantanti: Aretha Franklin, Whitney Houston, Etta James, Sade, Anita Baker e Amy Winehouse.


FACEBOOKINSTAGRAM

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!