News 2021

Esce oggi 12 novembre “SOUL JAZZ” il video de nuovo singolo dei SUD SOUND SYSTEM.

Condividi

Disponibile su Youtube il video di “SOUL JAZZ“, il nuovo singolo dei SUD SOUND SYSTEM.

La band salentina con questa nuova uscita prosegue il cammino che celebra i 30 anni di attività, iniziato lo scorso giugno, con la pubblicazione del singolo e video di “Come l’Edera”, brano nel quale ha straordinariamente partecipato Al Bano.

TITOLO: Soul Jazz
ARTISTA: Sud Sound System
AUTORI: Federico “Don Rico” Vaglio, Fabio “Terronfabio” Miglietta, Fernando “Nandu Popu” Blasi
COMPOSITORE: Paolo Strumia
EDITORE: Salento Sound System
PRODUZIONE: Morelove Music & Salento Sound System
PRODUTTORI ESECUTIVI: Paolo “Pablo Morelove” Strumia, Raffaele “Papa Leu” Leo
TECNICI AUDIO: Lynford “Fatta” Marshall, Raffaele “Papa Leu” Leo, Ciro “Princevibe” Pisanelli, Kamal Evans, Jemoi “J Twiss” Monteith
STUDIO: Adriatic Sound Studio, Big Yard Studio, Fat Eyes Studio, Clearsonix Studio
FIATI: Nicholas Laroque sax, Everol Wray tromba (Alpha Boys School)

Pionieri in Italia del raggamuffin e del dancehall style, sin dal loro esordio discografico nel 1991, i Sud Sound System irrompono sulla scena musicale con il loro sound reggae mixato a testi impegnati cantati in dialetto salentino, che li ha resi unici nel loro genere e li ha portati a collaborare, negli anni, con i principali esponenti della scena internazionale, da The Wailers a Macka B, Mad Professor, Linton Kwesi Johnson, Asher D e molti altri.

In trent’anni di carriera hanno pubblicato nove album in studio, vinto una Targa Tenco come Miglior Album in Dialetto (2003 per l’album “Lontano”) e collezionato diverse collaborazioni cinematografiche, tra cui quelle con i registi Renato De Maria e Cristina Comencini, che li ha voluti sul set di “Liberate i Pesci” (2000) dove interpretano loro stessi.

In “Soul Jazz” la Musica è celebrata come filosofia della propria esistenza, come parte di se stessi, indivisibile e indistruttibile, sempre senza confini né preclusioni.

Perché la musica non può dividere. Lo „System, che già all’inizio della loro carriera riuscirono ad unire tutte le realtà musicali italiane e salentine; basti pensare ad “Afro Ragga Taranta Jazz”, brano del 1996, cantato su un beat Ragga-HipHop.

La band afferma: “SOUL JAZZ è un invito a condividere qualsiasi vibrazione e ad aprire la mente a tutti gli stili che, seppur eseguiti con suoni, tempi, strumenti diversi e in luoghi lontani, sono sempre MUSICA, capace di unire popoli, cantare inni rivoluzionari, ispirare gli innamorati e farci sperare a giorni migliori.”

“Positiva contaminazione / Ca unisce le nazioni / Aldilà delle posizioni / La gente se misca cu li suoni / Comu nu documentu / Ca te dice te du ieni” (Positiva contaminazione / che unisce le nazioni / Aldilà delle posizioni / La gente si mescola con i suoni / Come un documento / Che ti dice da dove vieni)

I Sud Sound System in Soul Jazz hanno cantato su una base musicale prodotta da Paolo “Pablo More Love” Strumia e Papa Leu (Adriatic Sound); i fiati sono stati affidati al sax di NICHOLAS LAROQUE e la tromba di EVEROL WRAY (“alunni” della Alpha Boys School, quella dei The Skatalies, di Yelloman, Rico Rodriguez, giusto per citare qualche nome).

I tecnici audio che hanno curato il sound sono Lynford “Fatta” Marshall, Raffaele “Papa Leu” Leo, Ciro “Princevibe” Pisanelli, Kamal Evans, Jemoi “J Twiss” Monteith.  

“Soul Jazz” esce a pochi mesi dal precedente “Come L’edera” con la straordinaria partecipazione di Al Bano:


Sud Sound System

Terron Fabio

Nandu Popu

Don Rico

Recording ed Editing: Salento Sound System

Distribuzione: Believe

Management e Booking: Molly Arts Live

Ufficio Stampa e promozione: Big Time 


FACEBOOK

Mostra di più
Pulsante per tornare all'inizio
error: Content is protected !!