Inediti 2021News 2021

“5 TAPES” il nuovo Ep di HAT IN THE GARRET.

Esplora il country ed il blues attraverso sonorità fortemente retrò

Condividi

La vita non è altro che un lungo film e, in quanto tale, necessita di una colonna sonora all’altezza di ogni scena.

Il nuovo ep di HaT in the Garret esplora il country ed il blues attraverso sonorità fortemente retrò, essenziali e spontanee, che si accostano alla semplicità dei temi quotidiani affrontati nelle diverse tracce.

Gli scambi di chitarre e banjo e la voce intima e naturale si fanno portatori di una nuova identità musicale, ispirata al buon blues “old school” come quello di John Lee Hooker.

Un linguaggio sonoro a volte introspettivo a volte scherzoso, ricco di contaminazioni, che traduce fedelmente stati d’animo e dialoghi interiori in musica.

Il singolo “Mojo“, estratto dall’album ed uscito il 23 aprile scorso, rappresenta il lato più giocoso e popolare della tracklist, caratterizzato dal sound bluegrass e dalle storie scanzonate della tradizione americana.

5 Tapes” tocca anche temi come gli errori, le paure e le speranze lasciando, però, spazio all’immaginazione e ai desideri di chi ascolta. Non resta che chiudere gli occhi e rivivere la propria storia.


Titolo: 5 TAPES

Autore: HAT IN THE GARRET

Etichetta discografica: TRULLETTO RECORDS

Credits: GIUSEPPE PIAZZOLLA – alias HaT in the Garret – (testi, musica, voce, chitarre e banjo), CARLO PETROSILLO (contrabbasso, armonica, cori), SEBASTIANO LILLO (chitarra slide, cori, produzione), PAOLO PALMIERI (produzione, missaggio e mastering)

Artwork: NESIA_EARTHData di uscita: 10 MAGGIO

Dove: TUTTI I DIGITAL STORES E PIATTAFORME DI STREAMING


Giuseppe “JimiRay” Piazzolla è un chitarrista e cantante autodidatta, classe ’80, amante del blues e dei suoni vintage.

Si avvicina alla musica all’età di 12 anni ereditando questa passione dal padre, che gli insegna i primi accordi ed il giro blues.

È frontman dei “Rainbow Bridge”, band ancora in azione e con la quale ha registrato CINQUE album di stampo desert blues, stoner e psichedelico ispirato a Jimi Hendrix.

Collabora nel tempo con la Chop Chop Band (reggae), la Southern Steels Country Band, la “Mr No Money Band” (rock’n’roll, boogiewoogie) e i “ClitoFunk” (etnofunk, rock’n’roll), aprendosi così ai diversi generi che contaminano la sua musica.

Si occupa, inoltre, della parte musicale per le compagnie teatrali “La Fattoria degli Artisti” e “Teatro Nuovo”, non solo componendo i brani ma anche partecipando attivamente in qualità di attore e musicista in scena.

Il nome “HaT in the Garret” fa riferimento sia al cappello, accessorio immancabile per Giuseppe, sia a “Heart and Thoughts”, cuore e pensieri racchiusi nella sua intima soffitta.

Nel 2020 esce col suo primo disco da solista “Songs from the Garret”, prodotto da Trulletto Records.


FACEBOOK INSTAGRAM

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!