inediti 2020News 2020

“Silenzi a cui tornare” il primo album di MARIANO CASULLI

Condividi

Si intitola “Silenzi a cui tornare” il primo album di inediti del giovane cantautore nocese Mariano Casulli, edito per Vinyl Sound  con la produzione artistica di Niki Intini, dal 27 novembre disponibile su tutte le piattaforme online di streaming musicale e in formato CD.

L’album racchiude 12 tracce, anticipate dai singoli “Ottobre” ,”Scappi via”, “Silenzi a cui tornare” e “Resilienza”.

Il sound dell’album è tipico del cantautorato italiano, tra pop e ballad molto intimistiche. La ricerca dei testi racchiude il senso del progetto, con il racconto diretto di fatti di vita quotidiana. Seppur non ci sia una vera e propria canzone d’amore, questo sentimento si rende filo conduttore tra le varie tracce, esasperato, violento, per quello che ci circonda e per se stessi.

Alcune tracce, come “Ottobre” o “Macerie”, riflettono la ricerca di qualcosa di perduto e il desiderio di abbandonare le stereotipie della quotidianità. “Scappi via” racconta la violenza di genere, mentre “Non posso credere” è un omaggio alla bellezza di quello che ci circonda. “Ti regalo il tramonto” è la massima espressione dell’amore, mentre “Camminerai” racconta l’essere padre.

Silenzi a cui tornare è un album ricco di spunti di riflessione ” – racconta Mariano Casulli. “Il titolo, poi anche canzone all’interno dell’album, è un omaggio al silenzio. Di fatto credo che il silenzio sia una componente fondamentale nella nostra vita. Anticipa ogni momento importante, ad esempio prima di una prova o di una esibizione. Ci permette di raccogliere le energie per affrontare quello ci aspetta. Può essere una cura alla frenesia della vita, o ristoro durante una pausaSembrerebbe quasi paradossala celebrare il silenzio in musica, ma è proprio durante un periodo di silenzio che vengono fuori le melodie più belle“.

A questo progetto hanno collaborato diversi musicisti e artisti nocesi: Alessandro Semeraro (batteria, autore traccia 1), Pierfrancesco Trisolini (basso), Giacomo Monopoli (pianoforte, tastiere e synth), Giovanni Gentile (chitarra elettrica e chitarra solista), Gabriele Zanini (autore traccia 6), Zeudi Lopinto (voce traccia 9) e Fidalma Intini (voce bonus track).

La copertina è stata realizzata da Miriana Polignano, con l’ausilio grafico di Gianpiero D’Onghia.

È possibile acquistare il CD presso Mondadori Point di Noci o inviando una mail a marianocasulli@gmail.com.


Mariano Casulli è nato il 14 dicembre 1995 a Putignano, ma vive da sempre a Noci (Bari). Durante la prima adolescenza si approccia allo studio della chitarra. Successivamente coltiva anche la passione per la batteria.

Durante gli studi universitari inizia a scrivere i suoi primi testi, influenzato da artisti italiani quali Tiromancino, Elisa, Venditti, Sinigallia, ecc…Ricerca meticolosamente il sound dei suoi brani ascoltando svariati generi musicali, passando dal rock al R&B, dal soul al pop.


FACEBOOK


CREDITS

Testi e musica: Mariano Casulli

Produzione artistica, mix e master: Niki Intini

Registrato presso Vinyl sound – Noci (Ba)

Mariano Casulli: voce, chitarra acustica, chitarra elettrica

Alessandro Semeraro: batteria; musiche e produzione track 1

Pierfrancesco Trisolini: basso

Giovanni Gentile: chitarra elettrica, chitarra solista

Giacomo Monopoli: piano, tastiere, synth

Niki Intini: arrangiamenti, synth

Adriano Laera: chitarra elettrica track 10

Marcello Laera: voce track 8

Zeudi Lopinto: voce track 9

Fidalma Intini: voce bonus track

Gabriele Zanini: testi e musiche track 6

Cover art: Miriana Polignano

Foto: Miriana Polignano, Angelo Mottola

Grafica: Gianpiero D’Onghia

Distribuzione digitale: Record Union

Thanks to:  Rosalia Schettini; Elisabetta Lenoci, Antonella Liuzzi, Claudio Carrino, Dario Vacca, Debora Simone, Nico Beffa, Stefania Gabriele, Prince Fauzzi, Claudia Quarato, Angelo Mottola, Leonardo Quarato, Paolo Moliterni, Vincenzo Mastropasqua, Marianna D’Onghia, Claudia Amatulli, Antonio Morea per Santa Rosa Relais (Noci), Coopera (Putignano).

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!