Live News

[Report & Photo] GIANNI MAROCCOLO “Nulla è andato perso Tour” @ Teatro Comunale Corato (BA)

Condividi

AlessandroLonoce_GIANNIMAROCCOLO_TeatroComunaleCorato_16042016_PM_24

 

 

Teatro Comunale Corato (BA) 16 aprile 2016 – Si è esibito al Teatro Comunale di Corato Gianni Maroccolo ripercorrendo la propria ultra trentennale carriera con un nuovo tour intitolato “Nulla è andato perso”. Lo spettacolo ha voluto rappresentare un viaggio da Via de Bardi 32, la storica cantina fiorentina dei Litfiba dove tutto ebbe inizio, fino a vdb23, l’ultimo lavoro condiviso con il compianto Claudio Rocchi.  In compagnia degli ottimi musicisti che definisce i suoi cari “compagni di viaggio”: Beppe Brotto, Andrea Chimenti, Simone Filippi e Antonio Aiazzi.

In una platea quasi piena del Teatro, ha suonato importanti pezzi di storia del rock italiano scritti da Maroccolo in compagnia delle diverse band che ha contribuito a fondare, gli anni ’80 coi Litfiba, i ’90 coi Csi.

Come di consueto ad ogni suo concerto, Maroccolo ha invitato tra  i suoi amici in “zona”  Antonio Ripa di Taranto, bassista di vecchia amicizia con alle spalle una solida esperienza di compositore e arrangiatore, che ha esibito insieme alla band alcuni brani.

 

AlessandroLonoce_GIANNIMAROCCOLO_TeatroComunaleCorato_16042016_PM_36

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La band ha un ottimo sound, sfornando i migliori pezzi, quali:

La realtà non esiste
Rinascere Hugs suite (con Alessandra Celletti e Marco Olivotto)
Nights and Storms (con Vittorio Cosma)
Aria di Rivoluzione
S.S. dei naufragati
Peste
Versante Est
Inquieto
Perché il mio amore (con Fausto Rossi)
LD7M
La battaglia
Cori descrittivi di stati d’animo di Didone
Non accenderti
Nulla è andato perso

Encore:
Opening (con Alessandra Celletti)
Annarella (con Alessandra Celletti)
Ongii
Maria Walewska

AlessandroLonoce_GIANNIMAROCCOLO_TeatroComunaleCorato_16042016_PM_43

 

 

ALESSANDRO LONOCE

 

Photo Gallery

[masterslider id=”51″]

Photoset by: Alessandro Lonoce

Credits: si ringrazia Enzo Onorato Manager di G. Maroccolo per la gentilissima disponibilità al servizio.

Review Overview

Tags
Show More
Back to top button
error: Content is protected !!
Close
Close