LivePuglia_2024News_2024

POLIFONIC Festival annuncia la lineaup completa degli artisti per il 2024 in Puglia @ dal 25 al 28 luglio

Condividi

Il paesaggio senza tempo della Valle d’Itria si prepara a risuonare ancora una volta con i ritmi di Polifonic Festival, nella sua sesta edizione pugliese.

In programma da giovedì 25 a domenica 28 luglio, questo raduno annuale promette un’esperienza a più livelli che armonizza le cadenze delle melodie elettroniche, i diversi dialoghi culturali e il fascino naturale della regione.

In linea con la sua recente evoluzione, il nucleo tematico di quest’anno converge sotto il nome di AnteFuture. 

Aderendo all’etica dell’#AnteFuture in tutte le sue sfaccettature, la line-up orchestra un’eclettica esplorazione di generi tra grandi, attesi ritorni di nomi riconosciuti a livello globale come Dixon, che non si esibisce in Puglia dal 2019 – l’ultima volta fu proprio al Polifonic – e DJ Koze – assente dal 2013 – e artisti che raccontano il territorio attraverso la loro musica come i raggamuffin e i pionieri della dancehall Sud Sound System

All’appello, non mancheranno quella branca di artisti desiderosi di portare il meglio della musica elettronica del presente come DJ Holographic, upsammy, D.Tiffany DJ Seinfeld.

Sarà una totale immersione nella musica: quattro palchi, per quattro giorni e il meglio della scena musicale elettronica con Tama Sumo, Bambounou, Egyptian Lover, Fafi Abdel Nour, Gayance, Habibi Funk, Another Taste, Aurora Halal, Palms Trax e molti altri ancora.

Dagli headliner riconosciuti a livello mondiale ai talenti emergenti, la line-up abbraccia lo spettro dei generi musicali elettronici, garantendo un coinvolgimento dinamico e coinvolgente: un cartellone che si propone come un grande giro del mondo, dando spazio anche a realtà musicali meno rappresentate Polifonic celebra le contaminazioni artistiche e culturali e porta in Valle D’Itria un’ampia gamma di sonorità da esplorare e apprezzare, attraverso una proposta sempre più internazionale per un pubblico che la scorsa edizione ha visto anche molte presenze dall’estero in particolare da paesi extraeuropei come Australia, USA, Brasile.  

Dopo il lancio dei primi 25 nomi, Polifonic conferma, quindi, un impressionante roster di nomi di alto profilo, ognuno dei quali porta una firma sonora unica nel variegato panorama musicale del festival. 

Il tema generale del festival AnteFuture suggerisce nuovi scenari possibili e un cammino verso paesaggi suggestivi, a metà strada tra luoghi immaginari e realtà.

Forme sinuose e aliene si fondono con l’eredità di un futuro che avanza, unendo analogico e tecnologia, sottolineando il legame tra l’essere umano e il mondo digitale.

Polifonic ha spinto i confini di questo universo verso la sua nuova visione: mentre i confini tra uomo e macchina sfumano, un senso di nuova unione pervade ogni aspetto della vita quotidiana, in un continuo dialogo tra passato e futuro e tra radici e diverse culture.

Conosciuta per il suo paesaggio incantevole, la Valle d’Itria sarà lo scenario per questa esperienza che tocca l’onirico, dove lo sfondo pittoresco di uliveti e villaggi rustici accompagnerà il viaggio musicale della ricca proposta artistica.

 Al di là della tela sonora, la visione dell’edizione 2024 ambisce a trascendere le arti e abbracciare la cultura in senso lato.

Non mancheranno infatti sinfonie culinarie intrise di tradizioni regionali, meticolosamente presentate per un’evasione completa e stimolante. Il viaggio gastronomico amplificherà l’esperienza del festival promuovendo i sapori regionali e l’artigianato culinario, incarnando una celebrazione della comunità locale e della sua distinta identità.

Inoltre, il festival riafferma il suo interesse nei confronti dell’arte contemporanea come strumento di comprensione della realtà moderna e del presente.

Attraverso installazioni e interventi artistici d’avanguardia, Polifonic si offre non solo come festival musicale, ma come un arazzo culturale che riflette lo Zeitgeist. I partecipanti saranno immersi in un viaggio sensoriale in cui le arti sonore e visive si intersecano, creando un dialogo armonioso tra i generi.

L’obiettivo per l’edizione 2024 è quello di superare l’ottimo risultato ottenuto lo scorso anno, curando sempre più i dettagli di ogni aspetto: dalla qualità e varietà artistica, alla produzione, ai palchi, dall’incontro con l’arte, alle prelibatezze gastronomiche che raccontano il territorio e la sua tradizione, offrendo un’esperienza a tutto tondo che arricchisce l’anima. 

Polifonic Festival promette di essere un’indimenticabile fuga nel cuore della musica elettronica, nel contesto della splendida bellezza naturale della Valle d’Itria.

Le location ufficiali saranno annunciate a breve.


Gli abbonamenti per il festival sono in vendita al link

https://link.dice.fm/o282da5112b3

*** 

www.polifonic.it

Segui Polifonic su 

Instagram: https://www.instagram.com/polifonic_/ 

Facebook: https://www.facebook.com/polifonicfestival/ 

Mostra di più
Pulsante per tornare all'inizio
error: Content is protected !!