Inediti 2021News 2021

“Pandora’s Box” il nuovo album di DAVID PLACE: dall’Australia alla Puglia con un mix di folk, blues, pop, reggae e sonorità retrò.

Condividi

La musica e la Puglia non si fermano, neppure in piena pandemia. A.MA Edizioni di Antonio Martino (Bari) in coproduzione con la label Trulletto Records di Sebastiano Lillo (Castellana Grotte) sono liete di annunciare l’uscita in digitale di “Pandora’s Box” il nuovo album di David Place, songwriter e chitarrista australiano che da un decennio ha scelto la terra pugliese come luogo dove vivere stabilmente dopo gli anni giovanili trascorsi fra le metropoli di tutto il mondo.

La pubblicazione è prevista il 21 dicembre2020 su tutte le piattaforme di streaming e digital stores. “Pandora’s Box” è il quarto album di Place e affronta il tema della quarantena con uno sguardo cinico e talvolta ironico, raccontato attraverso un sound prevalentemente folk, contaminato da blues, pop, reggae e sonorità retrò.

La realizzazione del disco ha visto impegnati – a distanza – musicisti di diverse parti del mondo. Hanno collaborato: Sebastiano Lillo, Umberto Calentini, Gabriele Cavallo, Teodoro Carriero, Maria Grigoryeva, Matt Giella e Carlo Petrosillo; registrato negli studi di A.MA Records da Tullio Ciriello che ha curato anche mixing e mastering; edizioni musicali a cura di A.MA EDIZIONI; Trulletto Records in qualità di etichetta discografica.

Registrato, missato, masterizzato da A.MARecords. Prodotto da Trulletto Records. Edizioni musicali: A.MA Edizioni
Voce, chitarra, musica e testi di David Place. Arrangiamenti di Tullio Ciriello.
Musicisti: Umberto Calentini (contrabbasso), Gabriele Cavallo (piano, organo, fender rhodes), Teodoro Carriero (batteria e percussioni), Maria Grigoryeva (violino), Matt Giella (Tromba), Sebastiano Lillo (chitarre), Carletto Petrosillo (armonica a bocca).


David Place è un cantautore e chitarrista folk classe ’79 nato a Melbourne, Australia. L’amore per lo strumento nasce nel 2002, a seguito
del trasferimento a Londra: nel nuovo piccolo appartamento trova una chitarra acustica, dimenticata dal precedente inquilino, che diverrà la sua inseparabile compagna di avventure e composizioni.

Proprio a Londra, infatti, inizia la carriera artistica tra strada e locali,
conoscendo suoni e generi diversi che lo porteranno a creare la propria identità musicale, fortemente contaminata da blues, pop, reggae e sonorità retrò.

Nel 2009 esordisce con il suo primo disco “Perfect Silence”; l’anno successivo, tornato in Australia, pubblica il secondo album “City in the South”. Poco dopo si trasferisce in Italia, a Bari, dove inizia a collaborare con A.MA Records: nel 2018 rilascia “Rollercoaster”, primo prodotto discografico Made in Italy e terzo della sua carriera

Nel 2020, il lockdown porta David a trovare nuovo tempo da dedicare interamente alla sua musica: “Pandora’s box”, disco in uscita il 21 dicembre con il sostegno della “Programmazione Puglia Sounds Producers 2020-2021”, sarà prodotto da Trulletto Records in collaborazione con A.MA Edizioni (registrazioni, post-produzione ed edizioni musicali).

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!