inediti 2022News_2022

Con “UN ATTIMO” ERASMO descrive la sua fine dell’estate.

Condividi

Last Floor Studio presenta Un Attimo, secondo singolo di Erasmo disponibile in radio e sugli stores digitali dal 2 settembre.

Con questo brano  il giovanissimo artista pugliese abbina un cantautorato riflessivo a un rap suonato e molto attento agli arrangiamenti.

Scrivere Un Attimo è stato come un viaggio per me; come se fossi stato guidato da una sensazione di trasporto. Mi riporta indietro di due anni, quando l ‘ho scritta.

Ricordo che c’è voluto poco per finirla e per affezionarmi.  Semplicemente tratta di una fine: la fine di percorso, la fine di un amore, la fine al dolore.

Se dovessi andare più in profondità, direi che la canzone si descrive con le frasi principali: a volte ‘tutto è niente in un attimo’ e altre:  in un attimo qualcosa che non vale niente diventa importante.

L’idea è cambiata nel corso di due anni ma la chiave è sempre stata quella: un mood malinconico che mi riporta proprio a settembre, alla fine dell’estate, alle onde del mare e un tempo incerto.

È stata la prima canzone che mi ha portato l’idea di fare un album tutto mio, quindi per questo, le devo molto” – Erasmo.


Il sound della canzone richiama queste sensazioni con il suono delle onde e una chitarra che ti lascia trasportare nel ritmo e nei pensieri.

Le “drums” ,energiche nel ritornello, il basso, l’assolo di chitarra insieme al testo, trasmettono quella voglia di sfogo che trascinano a cantare.

CREDITS
Scritta Prodotta e interpretata da Erasmo
Co-produzione: Francesco Bento Barletta (Last Floor Studio)
Label: Last Floor Studio
Chitarra: Umberto Coviello
Batteria: Umberto Coviello
Seconda Voce: Noemi De Nuzzo
Mix e Mastering: Francesco Bento Barletta (Last Floor Studio)
Cover Art: Daniele Balestreri e Giuseppe Di Viesto (NONINLINEA)
Contenuti creativi, foto e social media a cura di: Daniele Balestreri e Giuseppe Di Viesto dello studio cinematografico “NONINLINEA” (San Vito Dei Normanni)

“Mi chiamo Erasmo e sono un ragazzo intraprendente; non mi sarei mai descritto così prima di cominciare questo percorso artistico che in qualche modo mi ha insegnato la perseveranza.

Vengo dal mare; sono molto attaccato sentimentalmente alla Puglia dove sono nato e cresciuto,  anche se penso che sia più importante dove vai piuttosto che da dove vieni.

Come persona mi sento semplicemente complicato, o incasinato, tanto che l’album mi descrive esattamente per come sono; invece come artista, mi sento come se tutto questo casino avesse un senso. Come se alla fine, tutto avesse un ordine interno.

Siamo io, una chitarra, una stanza e tanta fantasia, tutto è cominciato così. Amo il rap, ma volevo sperimentare qualcosa che fosse diverso , che fosse suonato, che fosse pieno di musica, di strumenti, di voci”.

Erasmo, 23 anni, presenta  un’idea diversa di “rappare” accompagnato da chitarre, strumenti analogici e suoni digitali che rendono questo insieme curioso e interessante.

Un percorso che comincia con il singolo “Influencer” e porterà all’album di esordio prodotto inizialmente da solista e dopo completato con la collaborazione dello studio di produzione musicale Last Floor Studio (San Michele Salentino).


Instagram | Facebook | TikTok | Spotify

Show More
Back to top button
error: Content is protected !!