BandLive News

[BIografia] THE DANGEROOTS: “la musica è l’unica arma che colpisce senza far male!”

Condividi
THE DANGEROOTS_00
Treble Lu Professore, dopo l’uscita del recente cd TerraMia ( giugno 2015), torna con un nuovo progetto musicale,  ampliando l’organico dei musicisti riuniti  in occasione delle registrazioni dell’album TerraMia e dando vita ad una nuova band, The Dangeroots, ovvero Le Radici Pericolose. Com’è nello stile de Lu Professore, la band è una piccola tribù (nove elementi) di musicisti che condividono le proprie singolarità per un obiettivo comune : la musica è l’unica arma che colpisce senza far male!
The DANGEROOTS esordiscono ufficialmente con il lancio del loro primo singolo, IL BLOCCO DELL’ARTISTA, cantato da una delle voci leader del gruppo, Rocky .
Il brano sarà pubblicato Lunedì 11 APrile sul canale www.youtube.com/treblestudio accompagnato dal videoclip, girato dal regista walter Stomeo. The Dangeroots propongono dal vivo un  Live “quadrophonico”. Primo: perchè ripercorre la carriera artistica di Treble,storico componente e fondatore dei Sud Sound System, riproponendo molti di quei brani di cui è autore e che hanno fatto la storia del Reggae salentino e non solo, fino alle più recenti produzioni,anche quelle più vicine ad un personale stile  cantautorale , come alcune delle canzoni del cd TERRAMIA; secondo , perchè Dani Silk è la voce leader femminile, con cui la band viaggia tra atmosfere jazz, rocksteady; terzo, perchè Rocky Ganjavox è l’altra voce maschile leader, rootsman incallito, che sta preparando con Dangeroots il suo album, anticipato proprio in questi giorni, da uno dei singoli in uscita, Il Blocco Dell’Artista, reggae roots è il suo cibo giornaliero, condiviso dal vivo con la band; quarto, perchè The dangeroots sono pericolosi, pensano di creare un suono vivo, duro ed originale, pur partendo da esperienze musicali differenti. Ruff, tuff and original!
Riferimenti:
FACEBOOK
Prossime date:
14 Aprile: Parco Gondar, Gallipoli-  Manifestazione per il Si al referendum
14 Maggio: Premio civilia, Lecce

Review Overview

Tags
Show More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Content is protected !!
Close
Close