BandLive News

[Biografia] HUMAN TRAFFIC: “fare una panoramica quasi totale sul marcio che inquina il mondo ovviamente secondo un personalissimo punto di vista con influenze che vanno dal rock alla dance e crossover”

Condividi

HumanTraffic_Logo

Gli Human Traffic sono una band di formazione recente ma i suoi musicisti vengono da diversi anni di esperienze musicali in diversi progetti ed occasioni. Il nome Human Traffic, molto intuitivamente “traffico umano”, è nato quasi da una battuta per via del fatto che non è stato semplicissimo trovare i membri per questa band e prima di raggiungere quest’ equilibrio, sono “trafficati” un bel po’ di persone.

Ma da lì parte l’idea chiave. Ci si riferisce ad ogni tipo di traffico, da quello di esseri umani al traffico di identità o denaro, insomma tutti i tipi. Ed è per questo che il primo lavoro della band intende fare una panoramica quasi totale sul marcio che inquina il mondo ovviamente secondo un personalissimo punto di vista. Da sottolineare che la band ha iniziato a produrre brani inediti grazie alle idee di Mino, il chitarrista.

I componenti della band sono: Tony Mastrangelo alla batteria, Alessandro Netti al basso, Mino Castellano alla chitarra e Nunzio Mastrangelo (Noono) alla voce.

Tony era il jolly nel precedente progetto di Nunzio e attuale per Alessandro come “addetto al sample pad”, un aggeggio che attiva campioni di suoni utili ad arricchire il sound della band, cosa che ha portato anche negli HT dando alla band un sound più moderno e caratteristico anche live. Qualche volta si è anche ritrovato a sostituire il batterista della suddetta band nelle sporadiche occasioni in cui quest’ ultimo si assentava. Di tanto in tanto si diverte anche a creare brani interamente digitali ma solo ed esclusivamente per diletto personale. Le sue influenze vanno dal rock alla dance e gli piacciono i crossover.

Alessandro Netti hai iniziato la sua esperienza come bassista proprio con il progetto di cui fa ancora parte, una cover band mista, ma che ha alle spalle diverse esperienze live in giro per la Puglia. Per un breve periodo ha anche fatto parte di un duo sperimentale composto da lui stesso ed un Dj con il quale ha fatto ballare un po’ di gente in diversi locali della zona. Saltuariamente si diverte a suonare con una band classic rock. Le sue influenze sono tra le più varie: dal cantautorato alla dance, insomma … gli piace la buona musica.

Mino Castellano, chitarrista vecchio stampo con influenze moderne e un sound solido. Anche lui un chitarrista con diverse esperienze live alle spalle con formazioni diverse ma la sua vera passione è il rock, quello duro. Ha suonato con un tributo ai Foo Fighters con i quali ha girato diversi pub e club della zona. Poi entra in una band di classic rock, suonando Led Zeppelin, Deep Purple, Cream e tutto ciò che ha fatto la storia del rock internazionale. Anche lui non si dà limiti nelle influenze, ascolta di tutto e applica quello che gli piace alle sue creazioni. E’ stato lui in pratica a dare vita al progetto dal momento che la maggior parte delle idee sono farina del suo sacco.

Nunzio Mastrangelo (Noono) ha iniziato a cantare grazie alle insistenze dei suoi amici dell’adolescenza. Da allora non è più riuscito a smettere. Ha iniziato cantando le hit del momento, quindi si parla di anni ’90 fino a quando la sua prima band non lo porta a scoprire il rock. Dopo aver esaurito il ciclo con la sua prima band, entra nella stessa band in cui milita ancora oggi Alessandro fino all’anno scorso quando parte per un piccolo tour in Texas con una formazione dagli obiettivi piuttosto ambiziosi che però, purtroppo, si è rivelata fallimentare. Tornato dagli States, si dedica al progetto HT contribuendo con la stesura dei testi e qualche volta con qualche suggerimento sugli arrangiamenti.

Tutti insieme hanno l’obiettivo comune di incidere un disco, una specie di concept, hard rock ma con un sound leggermente più moderno scritto in lingua italiana.

Si stima il completamento dell’ album per il mese di Otttobre\Novembre 2016.

Riferimenti

FACEBOOK  videoclip "A Dream of You"

tonyipseilon@libero.it

Tags
Show More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Content is protected !!
Close
Close