BandLive News

[Biografia] Eikasia: “Improvvisazione radicale, dodecafonia, indeterminismo sono, dunque, elementi del linguaggio che esprimono il concetto di Eikasia”

Condividi

Eikasia_trio2

Eikasia nasce nel 2011 dalla collaborazione di Alessandro Dell’Anna (chitarra), Stefano Compagnone (basso) e Maurizio De Tommasi (batteria).

 

Nel marzo 2013 Eikasia registra il primo disco dal titolo “Assenza” edito da Desuonatori (des_004). Per questo lavoro il gruppo si avvale dell’esperienza e raffinatezza di Giorgio Distante (tromba).

Eikasia propone un repertorio di brani propri inediti volti alla ricerca di soluzioni timbriche e ritmiche originali. L’esperienza dei musicisti che compongono il gruppo, deriva da anni di studi musicali nei vari settori quali il jazz in primo luogo, per incontrare nelle varie esperienze musicali realtà come la musica tradizionale, la fusion, il rock.

<Perché Eikasia>

Eikasia è un progetto che nasce dall’urgenza di ricercare e condividere, all’interno prima e all’esterno poi, un linguaggio individuale essenziale e libero.

Il nome del progetto deriva dal termine greco utilizzato in letteratura da Platone nel Mito della Caverna. Eikasia è immagine riflessa, esperienza sonora istintuale e primordiale, gesto sonoro autentico. Eikasia non vuole affermare una verità assoluta ma riconosce l’importanza dell’esperienza sonora soggettiva (sia dell’ascoltatore che dell’esecutore) e relativa. Eikasia è democratizzazione dell’esperienza sonora in cui non ci sono sovrastrutture di pensiero ma pura percezione subcosciente, istintuale e incondizionata.

Improvvisazione radicale, dodecafonia, indeterminismo sono, dunque, elementi del linguaggio che esprimono il concetto di Eikasia. Allo stesso tempo sono anche la naturale evoluzione di emozioni ed esperienze vissute, rappresentate altresì attraverso processi compositivi tradizionali, espressi con un linguaggio più idiomatico. In altri termini il punto di partenza è la condizione reale, il punto di arrivo è Eikasia. La texture sonora (soundscape) risultante è in realtà ricerca dell’equilibrio tra questi due elementi dicotomici, determinismo e indeterminismo, realtà e immaginazione, tradizione e innovazione.

 

Riferimenti

FACEBOOK ICONA-WWW  SOUNDCLOUD

 

 

 

Review Overview

Show More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Content is protected !!