[Report & Photo] THE OSSUARY & ANTROPOFAGUS al III Breaking Sound Metal Fest @ “Villa Cavaliere” Mesagne (BR) – 26 agosto 2017

Condividi

“Villa Cavaliere” Mesagne (BR), 26 agosto 2017 – Le ultime due band che hanno preceduto i SINISTER quale headliner del III Breaking Sound Metal Fest, sono state: THE OSSUARY da Bari e gli ANTROPOFAGUS da Genova.

I doomsters THE OSSUARY,  hanno presentato e promosso il recente primo album del 2017: “Post Mortem Blues” per l’etichetta discografica  Supreme Chaos Records. Con Dario De Falco al basso, Max Marzocca alla batteria, Domenico Mele alla chitarra, Stefano Fiore voce del gruppo, hanno entusiasmato le prime file con il loro heavy metal contagiato da un doom arricchito dalla presenza scenica dark del vocal. Un performance di buon livello che con le loro caratteristiche incursioni blues, ha reso il live molto intenso e carico, evidenziando l’intesa tra i vari componenti che ne fa un punto di forza di questa band.

 

Tocca invece agli ANTROPOFAGUS anticipare i SINISTER. Band datata 1998, si sono subito presentati con il loro modo di comporre e fare musica: spregevole e brutale. Un live a cui il cantante Mattia DeFazio  ha ripetutamente risposto agli incitamenti del pubblico, ormai surriscaldato per l’attesa dell’ospite principale. Il basso di Jacopo Rossi, la chitarra di Francesco Montesanti e la batteria di  Davide Bilia, hanno proposto una performance prepotente ed energica, continuando ad animare i presenti, che con ondate di headbanging e spintoni, a volte violenti,  hanno chiuso con l’annuncio del cantante Tya che presto uscirà dal gruppo, rimarcando la casualità ed il piacere di farlo proprio a Mesagne, città da cui è partita la sua “avventura” musicale.

 

ALESSANDRO LONOCE

 

 

Gallery completa by © Alessandro Lonoce

**** THE OSSUARY ****

 

**** ANTROPOFAGUS  ****

 

Credits: si ringrazia l’ufficio stampa del “Breaking Sound“di Mesagne per la gentilissima disponibilità al servizio e la perfetta organizzazione dell’evento.