IntervisteLive NewsRock

[Report Live & Intervista] DIRE STRAITS LEGACY: Successo e applausi per il ritorno della concept band in un Teatro Team pieno ed entusiasta !

Condividi

“Teatro Team” Bari, 29 novembre 2018 –  Dopo otto anni di esibizioni applauditissime in giro per il mondo, i Dire Straits Legacy hanno presentato il loro primo album di inediti, l’eccellente 3Chord Trick, pubblicato lo scorso 24 novembre dalla Forward Music Italy, in un Teatro Team pieno ed entusiasta del loro ritorno in terra pugliese.

 

All’interno di questo gruppo che gira il mondo portando sui palchi le canzoni più famose dei Dire Straits (e non solo) ci sono anche gli storici ex membri Alan Clark (tastiere, hammond e cori), Danny Cummings (percussioni e cori), Phil Palmer (chitarre), Steve Ferrone (batteria), l’altro “italiano” Primiano DiBase (tastiere) e la straordinaria new entry Trevor Horn, già membro degli Yes e collaboratore dei Buggles (quelli di Video Killed the Radio Star).

DSL visti ieri sera al TeatroTeam di Bari, sono riusciti a riportare il pubblico presente negli anni ’80 senza far rimpiangere i numerosi  fan presenti , lo scioglimento della storica band di Mark Knopfler e compagni. Un Marco Caviglia, italiano di Roma, non vuole paragonarsi alla voce inconfondibile di Knopfler riuscendo ad eseguire i brani storici come Sultans of Swing, Money for Nothing, Private Investigations con una sua personale interpretazione, profonda ed emozionante.

La band, in più di due ore di concerto, ha proposto il repertorio più famoso dei Dire Straits, comprese la immensa Romeo & Juliet e Tunnel of Love, inserendo in scaletta alcuni inediti dall’album 3 Chord Trick, nonché  ‘extra’, come Owner of a Lonely Heart degli Yes, in omaggio a Trevor Horn, e Learning to Fly, per ricordare Tom Petty scomparso l’anno scorso.

 

 

Il giorno prima del live abbiamo incontrato i DSL nell’incontro stampa organizzato, ascolta cosa ci hanno raccontato e vedi momenti del loro live:

 

 

ALESSANDRO LONOCE

 

 

Photoset by: Alessandro Lonoce

 

Credits: si ringrazia Vurro Concerti  per la cortese disponibilità al servizio e la perfetta organizzazione dell’evento.

Tags
Show More
error: Content is protected !!
Close