LiveNews_2019LivePuglia_2019ReportPhoto_2019

[Report & Foto] Il nostro racconto del #UNOMAGGIOTARANTO 2019

Condividi

“Parco delle mure greche” TARANTO , 1 maggio 2019 – Anche in questa sesta edizione organizzata dall’associazione “Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, che insieme a Michele Riondino, Roy Paci e Diodato, in qualità di direttori artistici ha riservato alcune sorprese.

Un evento che dalle 14.00 alle 24.00 inoltrate, presso il Parco Archeologico delle Mura Greche del capoluogo jonico è stato pieno di interventi e di ospiti impegnati nel sociale le cui voci, attraverso la musica, “hanno fatto da megafono delle idee“, come hanno detto ai nostri microfoni i tre promotori dell’evento.


Molti i cantanti, che come ogni anno, hanno aderito a questo iniziativa sociale-musicale tra cui  Max GazzèElio, Malika AyaneColle der fomentoCorVelenoBrigata Unomaggio , Dimartino, Sick Tamburo e tanti altri. Non solo musica, ma vere testimonianze di vita e problemi sociali che caratterizzano il nostro Paese ormai da diverso tempo: i rappresentanti dei No Tav, dei No Tap e le mamme “no Pfas”.

Presenti, con alcuni video messaggi: dalle madri di Plaza de Mayo in Argentina, il comandante della nave Mediterranea, Pietro Marrone.

Questi gli artisti saliti a dare il loro contributo, per una festa sociale e musicale, che non ha nulla da invidiare al corrispondente concertone romano.

ALESSANDRO LONOCE

  1. Andrea Laszlo De Simone
  2. Bobo Rondelli
  3. Colle der fomento
  4. Cor Veleno
  5. Dimartino
  6. Elio
  7. Istituto Italiano di Cumbia
  8. Malika Ayane
  9. Mama Marjas
  10. Maria Antonietta
  11. Max Gazze
  12. Sick Tamburo
  13. Terraross
  14. The Winstons
  15. Tre Allegri Ragazzi Morti
  16. OESAIS (Emilio Solfrizzi e Antonio stornaiolo)

Photoset by: Alessandro Lonoce

pubblicità
Show More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
error: Content is protected !!
Close