[Report&Photo] Raf al Teatro Palazzo di Bari

Condividi

LonoceAlessandro_RAF_19Ieri sera 20 novembre Raf si è esibito in concerto al Teatro Palazzo di Bari nella sua unica tappa pugliese del suo Sono Io Tour 2015.

Dopo la pausa estiva, ha ripreso il suo Tour  puntando nella sua regione di origine (nato a San Ferdinando di Puglia, provincia di Foggia)  la cornice ideale per un ritorno live molto atteso sia dal pubblico sia dallo stesso cantante che non vedeva l’ora di tornare ad emozionare e far ballare coloro che l’hanno seguito sin dai tempi di Self Control.

Una scaletta composta da canzoni  del suo repertorio dei suoi primi album ma anche due pezzi del suo ultimo lavoro discografico Sono io: connubio  ideale tra passato e presente di trent’anni di carriera. Sul palco, infatti, ci sono i tre musicisti che lo seguono in tour, un pianoforte ed effetti elettronici speciali, batteria e chitarra, contornati da uno schermo che ha proiettato le sue parole.

Battito animale e Due sono stati introdotti subito con Raf alle percussioni e piano piano l’ingresso degli altri componenti della band.
Da Dimentica e In tutti i miei giorni a Sei la più bella del mondo, da Numeri a Cosa resterà degli anni Ottanta, successi che scaldano il cuore ai fans accanto al successo sanremese Come una favola fino all’inedito Sono Io che uscirà nel nuovo progetto di Raf. C’è anche il momento per una parentesi più acustica quando il cantante pugliese si sposta verso il pianoforte per un’incredibile sequenza: IperboleGente di mareE’ quasi l’alba e Ossigeno. C’è spazio anche per l’ultimo singolo Rimani Tu, una ballad intensa e raffinata che si ispira al concetto filosofico “Panta Rei” e che il pubblico già dimostra di sapere a memoria.

Raf presta le sue sonorità anni ottanta a nuove sperimentazioni elettroniche in Le ragioni del cuore e Non è mai un errore che canta in chiave molto più moderna e fa letteralmente scatenare l’Alcatraz, tra cui anche la sua amica Barbara D’Urso che saluta tra una canzone e l’altra.
Accanto a Raf durante il concerto c’è la batteria di Stefano Bechini, le tastiere di Maurizio Campo e Cesare Chiodo con il basso. Coro di voci in Ti pretendo e Per tutto il tempo; si finisce, ovviamente, sulle note di Infinito.

Si congeda dal suo pubblico con un selfie in diretta sullo schermo durante il suo ultimo pezzo !

 

 

Ieri sera 20 novembre Raf si è esibito in concerto al Teatro Palazzo di Bari nella sua unica tappa pugliese del suo Sono Io Tour 2015. Dopo la pausa estiva, ha ripreso il suo Tour  puntando nella sua regione di origine (nato a San Ferdinando di Puglia, provincia di Foggia)  la cornice ideale per un ritorno live molto atteso sia dal pubblico sia dallo stesso cantante che non vedeva l’ora di tornare ad emozionare e far ballare coloro che l’hanno seguito sin dai tempi di Self Control. Una scaletta composta da canzoni  del suo repertorio dei suoi primi album ma anche due pezzi del suo ultimo lavoro discografico Sono…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

alex65

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*