[New Singolo&Videoclip] “YOU CAN’T TOUCH B.”: il secondo singolo estratto dall’album A-LIVE, ultimo lavoro della rapper barese Lady B aka Lady Barese

Condividi
“YOU CAN’T TOUCH B.”  è il secondo singolo estratto dall’album A-LIVE, ultimo lavoro della rapper barese Lady B.
Girato e montato da Dario De Sanni.
Il campione utilizzato dal beatmaker Nicola Cogitos per questo pezzo (Blue Moon di Billie Holiday) ispira una location di classe in contrapposizione con il dialetto barese, solitamente grezzo.
Quale posto migliore se non un teatro, simbolo di cultura (perché il rap si affianca ad una cultura che ha bisogno di essere studiata)
Le ballerine si muovono sul suo palco come se fosse asfalto e DJ MANZO elabora gli scratches appoggiandosi su un maestoso pianoforte a coda. “Questo non è ciambotto (un semplice misto di pesce per il sugo per spiegarvelo meglio ), ma è caviale” perché spesso il rap non ha la giusta collocazione.
Ci prova Lady B aka Lady Barese in abiti tutt’altro che street wear ad esporre le sue rime in dialetto in posti così tanto eleganti quanto distanti dal rap come il teatro Traetta della città di Bitonto (ormai diventata quasi famosa nel giro degli ascoltatori più attenti e oltre grazie al Wutond Bitonto Cypher)  e lo Chat noir di Bari, entrambi locations d’altri tempi, proprio perché il rap è disciplina.
Potrete trovare la traduzione del testo interamente in italiano nella descrizione del video.
 Il video è disponibile sul canale YouTube Just music Promotion , etichetta indipendente locale che si presta a promuovere i più talentuosi della zona.

Riferimenti:
     Just music promotion official Page  
Acquista l’album A-Live in CD su:
 
Acquista la traccia in mp3 su:
       
"YOU CAN'T TOUCH B."  è il secondo singolo estratto dall'album A-LIVE, ultimo lavoro della rapper barese Lady B. Girato e montato da Dario De Sanni. Il campione utilizzato dal beatmaker Nicola Cogitos per questo pezzo (Blue Moon di Billie Holiday) ispira una location di classe in contrapposizione con il dialetto barese, solitamente grezzo. Quale posto migliore se non un teatro, simbolo di cultura (perché il rap si affianca ad una cultura che ha bisogno di essere studiata) Le ballerine si muovono sul suo palco come se fosse asfalto e DJ MANZO elabora gli scratches appoggiandosi su un maestoso pianoforte a…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !