[New Album] Davide Peluso Quartet “The Blue Zone” con Alberto Parmegiani- Andrea Biondi-Riccardo Gambatesa

Condividi

 Davide Peluso Quartet

in “The Blue Zone”

con Alberto Parmigiani, Andrea Biondi, Riccardo Gambatesa

Alberto Parmegiani è uno dei chitarristi più ispirati dell’attuale panorama jazzistico peninsulare, Andrea Biondi è un vibrafonista capace, sulle orme di Andrea Dulbecco, con alle spalle una discografia corposa.

L’interplay, l’intesa, tra questi due signori è uno dei motivi per il quale l’idioma afroamericano continua a mietere vittime. Riccardo Gambatesa, già docente di batteria, è un professionista che si sta facendo conoscere mentre Davide Peluso, il leader di questo progetto, abruzzese da Avezzano in provincia de l’Aquila riunisce attorno a questo quartetto la sintesi della sua mentalità musicale, un cocktail in cui lo swing, il blues, un certo tipo di scansione ritmica sono miscelati a dosi molto equilibrate. E, in altre parole, è il jazz nella sua “classicità”  che questi eleganti musicisti mostrano di saper padroneggiare con grande naturalezza. Provate ad ascoltare questo piccolo gioiello e ve ne renderete conto.

 

bluezone_02

bluezone_cover        bluezone_01

 

Il disco è stato registrato negli studi della A.MA Edizioni / A.MA Record di Bari ed è uscito il 3 Novembre.
Per l’acquisto scrivere a : info@amaedizioni.it 
 Davide Peluso Quartet in "The Blue Zone" con Alberto Parmigiani, Andrea Biondi, Riccardo Gambatesa Alberto Parmegiani è uno dei chitarristi più ispirati dell'attuale panorama jazzistico peninsulare, Andrea Biondi è un vibrafonista capace, sulle orme di Andrea Dulbecco, con alle spalle una discografia corposa. L'interplay, l'intesa, tra questi due signori è uno dei motivi per il quale l'idioma afroamericano continua a mietere vittime. Riccardo Gambatesa, già docente di batteria, è un professionista che si sta facendo conoscere mentre Davide Peluso, il leader di questo progetto, abruzzese da Avezzano in provincia de l'Aquila riunisce attorno a questo quartetto la sintesi della sua mentalità…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !