Live NewsLiveInPuglia

[Music Live] SBAM FESTIVAL con One Dimensional Man, Oaks, Chivàla live@ “MAT Laboratorio Urbano” Terlizzi – 22 dicembre 2018

Condividi

SABATO 22 DICEMBRE uno speciale minifestival al MAT laboratorio urbano tra batterie pestate e chitarroni, suoni dalla barricate di una rivoluzione hardcore con il nuovo tour dei One Dimensional Man Official e un doppio opening act: il trio emotivo storto / punkjazz degli Oaks e i chivàla, fab 4 di un post hardcore emotivo dalle sponde adriatiche.

Vi consigliamo magliette a maniche corte anche se fuori fa freddo, dentro farà molto caldo per una battaglia tra band degna di Scott Pilgrim e dei sette malvagi ex di Ramona Flowers.

SBAM FESTIVAL sarà una serata dedicata alla musica e alle illustrazioni con l’angolo espositivo di Angelica Stefanelli (Scarabocchi di nessuno), Tommy Regano aka Vindex, Chris Derek e Paola Zanghì (Pax).

 

BIGLIETTI AL BOTTEGHINO E IN PREVENDITA 🎫
https://www.diyticket.it/events/Musica/1845/sbam-festival-w-one-dimensional-man

 

Il ritorno live di una delle più importanti band dell’indie italiano coincide con il loro ritorno in studio con “You don’t exist” (La Tempesta), a sette anni distanza dall’ultimo lavoro: la guerra, l’individualismo, l’indifferenza, la disgregazione sociale, le ansie e le angosce d’oggigiorno rappresentano i temi ricorrenti di questo nuovo “romanzo” rock, che ambisce a raccontare le contraddizioni del presente e lo fa con un sentimento di riscatto ed emancipazione che è da sempre la cifra narrativa di Pierpaolo Capovilla.

Attivi da oltre venti anni con la sigla One Dimensional Man hanno pubblicato 5 album: ‘One Dimensional Man‘ del 1997, ‘1000 Doses of Love!‘ del 2000, ‘You Kill Me‘ del 2001, ‘Take Me Away‘ del 2004 e ‘A Better Man‘ del 2011.
In tanti anni il gruppo è passato per numerose vicissitudini che hanno visto la sua formazione cambiare più volte.

Tre i chitarristi avvicendatisi (Massimo Sartor nel disco d’esordio, Giulio Ragno Favero nel secondo, terzo e quinto LP, Carlo Veneziano nel quarto album ed in quello in via di pubblicazione), tre i batteristi (Dario Perissutti dagli esordi al quarto LP, Luca Bottigliero nel quinto album e Franz Valente nel nuovo in uscita), un unico e irremovibile cantante e bassista: Pierpaolo Capovilla.

Le undici canzoni del nuovo album sono caratterizzate da un suono rock violento e massimalista, privo di compromessi commerciali, ma narrativamente romantico e politicamente attento alla condizione degli esclusi e degli emarginati.
‘You Don’t Exist’ è uno spaccato di vita quotidiana nell’oscura contemporaneità in cui insistono le nostre esistenze.

Il nuovo album è stato registrato e mixato da Federico Grella e dalla band stessa presso i Dirty Sound Studio di Verona, e masterizzato da Tommaso Benedetto agli YourOhm Studio B di Pordenone.

L’artwork di ‘You Don’t Exist‘ è stato curato da Michele Bubacco.

Tags
Show More
error: Content is protected !!
Close