[Live] ELIO GERMANO & TEHO TEARDO portano in scena “Viaggio al termine della notte” @ Teatro Palazzo – BARI 20 ottobre 2018

Condividi

presenta

TIME ZONES TEATRI – II serata

“VIAGGIO AL TERMINE DELLA NOTTE”
di e con ELIO GERMANO e TEHO TEARDO
liberamente tratto dal capolavoro di Louis-Ferdinand Céline

Sabato 20 Ottobre 2018 – ore 21:00 – Teatro Palazzo – Bari

 

Elio Germano, attore italiano tra i più talentuosi ed eclettici degli ultimi vent’anni, e Teho Teardo, musicista sperimentale italiano con oltre trent’anni di carriera, portano in scena dal 2012 “Viaggio al termine della notte”, romanzo del 1932 del medico-scrittore francese Louis-Ferdinand Céline in una versione completamente rinnovata nei testi da Germano e sonorizzata da Teardo.

Il “Viaggio” di Céline è un grido di rivolta contro la società e i suoi uomini, critica feroce alla guerra, ai razzismi e ai nazionalismi, che scosse il mondo della letteratura prima del secondo conflitto mondiale.

Lo spettacolo è un perfetto incrocio di testo e musica dove i suoni non sono il tappeto di un reading, ma la materializzazione delle atmosfere Celiniane, che descrivono lo smarrimento di un uomo, il suo delirio, il suo grido di rivolta a ridosso della grande crisi degli anni ’30.

Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Germano, Teardo ricrea musicalmente alcuni frammenti del “Viaggio”, trasmettendo al pubblico – mediante una partitura inedita fatta di archi, chitarra e live electronics – la disperazione grottesca del capolavoro di Céline.

Le immagini evocate dal testo ben si inseriscono nelle atmosfere cinematiche di Teardo: un succedersi di eventi sonori e verbali, dove la voce esce dalla sua dimensione narrativa tradizionale fino a divenire suono. Il compositore crea un ambiente nel quale la voce ci suggerisce nuove prospettive sulle disavventure di Bardamu e gli orrori della guerra mondiale che travolge le relazioni tra gli esseri umani.

La tragicomica prosa di Céline è come un jazz intraducibile: procede per sincopi sintattiche e semantiche e viene riproposta in questo spettacolo con grande efficacia in tutto il suo effetto straniante.

La scenografia è quasi inesistente: il palco, scarno e immerso nel buio, lascia spazio a un testo particolarissimo e a una partitura “impressionista”, che si fa interprete della geniale scrittura di Céline.

Legati, oltre che dall’amicizia, anche da una solida affinità artistica, i due artisti (conosciutisi sul set del film “Il passato è una terra straniera” di Daniele Vicari), hanno deciso di portare in scena “Il Viaggio” in occasione di un Festival al Palaexpo di Roma nel 2012, in cui fu chiesto loro un intervento su un testo: quello che doveva essere un singolo evento, è diventato poi un tour che a oggi non si è mai concluso.

Entrambi vincitori del David di Donatello (Germano per “Mio fratello è figlio unico”, “La nostra vita” e “Il giovane favoloso” e Teardo per le musiche de “Il Divo” di Paolo Sorrentino), i due artisti hanno contribuito – su versanti differenti – a restituire al cinema italiano rispettivamente una immagine attoriale matura e un nuovo modo di intendere la colonna sonora.

Un lavoro di recupero prezioso e coraggioso, “Viaggio al termine della notte” è un esperimento tra quelli che finalmente iniziano a trovare oggi una giusta collocazione all’interno del panorama musicale italiano.

FORMAZIONE
Elio Germano: voce
Teho Teardo: chitarra, live electronics
Laura Bisceglia: violoncello
Ambra Chiara Michelangeli: viola
Elena De Stabile: violino

Ingresso: 15 euro (+ diritti di prevendita)

 

Teatro Palazzo
Corso Sidney Sonnino, 142/D – Bari (zona Madonnella)