[Festival Live] Locus festival 2018 prende corpo! @ Locorotondo (BA) – dal 7 luglio al 12 agosto

Condividi

 

 

Dopo l’annuncio dell’apertura con il super gruppo R+R=NOW, ecco altri quattro prestigiosi eventi:

JAMES HOLDEN & ANIMAL SPIRITS
GO GO PENGUIN
THE COMET IS COMING
KAMAAL WILLIAMS EXPERIMENT

A Locorotondo (BA), dal 7 luglio al 12 agosto

 

 

La quattordicesima edizione del Locus festival celebra la musica come linguaggio universale, codice dell’animo che supera qualsiasi barriera geografica, linguistica e sociale. Il simbolo ed il claim del Locus 2018 apre il caratteristico borgo pugliese di Locorotondo, nel cuore della valle d’Itria, agli intrecci culturali che formano le musiche popolari contemporanee: cultural weaves!

A sei mesi dall’inizio, l’intreccio del Locus festival 2018 diventa più chiaro con l’annuncio di quattro nuovi headliners, tutti provenienti dalla scena inglese contemporanea più innovativa e visionaria: JAMES HOLDEN & ANIMAL SPIRITS, GO GO PENGUIN, THE COMET IS COMING, ed HENRY WU con KAMAAL WILLIAMS EXPERIMENT, che si aggiungono al super gruppo black americano già annunciato un mese fa: R+R = NOW con Robert Glasper, Terrace Martin, Christian Scott Atunde Adjua, Derrick Hodge, Justin Tyson e Taylor McFerrin… sul palco del Locus il 7 luglio 2018.
I biglietti sono in vendita sul circuito bookingshow

Il Locus festival 2018 si svolgerà durante tutti i weekend di luglio e nella prima metà di agosto, con altri grandi nomi della scena musicale internazionale, e con tante altre attività culturali.
Presto altri annunci e novità. fino al programma completo e dettagliato.

 

JAMES HOLDEN & ANIMAL SPIRITS
Lasciamoci trasportare in un mondo magico di istinto e intuizioni melodiche con il guru elettronico
inglese James Holden ed i suoi compagni di viaggio The Animal Spirits. Un percorso selvaggio che
unisce le caratteristiche propulsive dei suoi sintetizzatori autocostruiti con un originale utilizzo di fiati e
percussioni live. Un nuovo viaggio psichedelico e progressivo che rappresenta il lavoro finora più
avventuroso dell’eterno outsider James Holden, ma anche il più diretto e accessibile.
“The Animal Spirits” è il titolo della nuova band e del nuovo album di James Holden, pubblicato a
novembre 2017. Il precedente “The Inheritors” nel 2013 è stato considerato fra i migliori album dell’anno
da testate come FACT, MOJO, Clash, Loud & Quiet e Resident Advisor’s.

 

 

GO GO PENGUIN
Proveniente da Manchester UK, il trio GoGo Penguin è formato dal pianista Chris Illingworth, dal
bassista Nick Blacka ae dal batterista Rob Turner. La loro musica può essere definita come
“elettronica/acustica” ma attinge anche a rock, jazz e minimalismo, musica da videogame e glitchyelectronica
per creare una propria identità. L’album “v2.0” nel 2014 è stato nominato per il Mercury Prize
album of the year . Nel 2016 hanno pubblicato “Man Made Object” per Blue Note Records. A febbraio
2018 esce “A Humdrum Star”, sempre con Blue Note, che fornirà il repertorio di base per il loro show al
Locus festival.

 

 

THE COMET IS COMING
The Comet is Coming è un approccio profetico a quella che potrebbe la musica di un nuovo mondo, alla
ricerca di una radice primordiale del suono . I tre musicisti londinesi Shabaka Hutchings (Sons of Kemet,
Shabaka & The Ancestors, Melt Yourself Down), Danalogue e Betamax (Soccer96) – hanno creato un
intreccio linguistico che mette insieme i codici espressivi di Sun Ra, Frank Zappa e Jimi Hendrix. In
occasione del loro primo album “Channel the soirits” nel 2016, the Guardian ha definito il loro stile
“fusion of jazz, Afrobeat and electronica in an improvisational, intergalactic mash-up”.
The Comet is Coming è attualmente al lavoro per completare il secondo album, previsto entro il 2018.

 

 

KAMAAL WILLIAMS EXPERIMENT
Dopo la mancata esibizione come “Yussef Kamaal” al Locus 2017 dovuta alla separazione da Yussef
Dayes, arriva finalmente Henry Wu a Locorotondo con il suo nuovo show Kamaal Williams Experiment.
Henry Wu rappresenta una nuova ondata di creatività musicale che sta attraversando le strade di
Londra negli ultimi anni. L’abilità di Henry Wu nell’assemblare elementi di jazz, broken beat, garage
creando qualcosa di moderno e inconfondibile, è stata apprezzata sulla scena internazionale grazie
all’abum “Black Focus”, che ha dato il nome alla nuova etichetta su cui stanno per essere pubblicati i
nuovi lavori di Henry Wu.

 

 

 

R+R=NOW
Frequentatore ormai abituale del Locus, Robert Glasper è l’artefice del progetto R+R=NOW insieme
al leggendario producer e polistrumentista Terrace Martin. Con a loro sul palco il trombettista jazz
Christian Scott, il bassista Derrick Hodge, il batterista Justin Tyson e il producer, polistrumentista e
voice beat boxer Taylor McFerrin, per formare R+R=NOW:una super-band in grado di esplorare tutte le
sonorità della musica black, fra jazz, soul, R&B, hip-hop e molto altro. R+R=NOW sta per “Reflect and
respond now”: un concetto ispirato dalla leggendaria cantante soul Nina Simone, che in un’intervista
disse: “il dovere di un artista è di rispecchiare i tempi in cui vive. E le voci scelte da Glasper in
R+R=NOW appartengono ad alcuni dei protagonisti e dei fondatori della scena black attuale più
consapevole e attenta alla situazione socio-politica attuale.

Sabato 7 luglio a Locorotondo (BA), Mavù Masseria.
Unica data in Italia.
Biglietti in prevendita sul circuito Bookingshow.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*